Tutto improvvisamente è cambiato. Inizio ad aver paura del domani. Oggi, più di prima, ho bisogno di fantasticare, di storie, di futuro da inventare e da costruire. C’è bisogno di nuove visioni, di visionari coraggiosi e responsabili. Tutto è cambiato e tutto DEVE cambiare ancora. Ho bisogno di favole per guardare avanti.

Elena Arcopinto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *