Lo so. 

Le barriere erano già abbastanza tra di noi. 

Le maschere le indossiamo da sempre per nascondere il nostro dolore. 

Quante volte ci siamo rinchiusi in casa perché il mondo la fuori faceva troppa paura. 

I social sono sempre stati, ahimè, 

il nostro unico mezzo di comunicazione. 

Quindi cos’è cambiato davvero? 

Il prezzo dell’amuchina? 

Io credo che solo quando la nostra libertà 

viene violata, capiamo il suo vero significato. 

-Worren

Vincenzo Viscusi, studente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *