“Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi.”
Marcel Proust

In questo periodo di clausura ho visto persone che hanno dato nuovo valore al sentimento di mancanza, ritrovato gli affetti più cari e nuove espressioni di amore. 
In questo periodo ho visto persone che hanno riscoperto la bellezza dei piccoli gesti, che hanno apprezzato la quotidianità con i suoi profumi e i suoi sapori e che hanno dato nuova essenza all’esserci per gli altri.
In questo periodo ho visto persone che hanno (ri)scoperto nuovi modi per essere creative e che con l’immaginazione tipica dei più piccoli si sono rifugiate in un mondo colorato di arcobaleni e di speranza verso un domani più felice perché in fondo questa quarantena ci ha dato nuovi occhi con cui (ri)scoprire il mondo e dare valore alla vita. 

Roxana Toma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *